18.12.2018

Aggiornato:   28/11/2018 18:46:02 Registrati | LoginPassword persa? | Newsletter |


Gabriele d’Annunzio eroe della Grande Guerra, i giochi dall’antichità agli anni 50, i diari a 100 anni dalla I guerra mondiale

Print Friendly
Segnala Articolo

polomuseale

Dopo il Volo su Vienna, era il 1918, Gabriele d’Annunzio, voce degli eroi caduti, egli stesso eroe, una medaglia d’oro, cinque d’argento, una di bronzo, scriveva così sugli ultimi deceduti nella Grande Guerra, sfiorati dalla pace, sfiorati dalla vita, morti attimi prima delle 15.00 del 4 novembre, ora dell’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti. “Sapevano che stava per scoccare l’ora dell’armistizio. Lo sapevano… Erano giovani. Vivevano… Vollero incornarsi e morire… I nostri morti coprivano la polvere, coprivano l’ erbe. I nostri feriti sanguinavano mordendo i pugni nel rammarico della corsa interrotta”. Così a 100 anni dalla Grande Guerra si ricorda il poeta eroe a Pescara. A Chieti, invece, la leggerezza dei giocattoli dall’antichità agli anni ’50, ribalta lo sguardo degli adulti, li riporta bambini, racconta magie e nostalgie e,   nella Giornata Internazionale di Famiglie al Museo, il 14 ottobre, pone nei nostri musei il bimbo, forza centripeta di una serie di eventi, dalla danza, ai viaggi nel tempo. Torna, infine, al MuNDA lo Yoga, millenaria disciplina indiana che unisce corpo, mente e spirito, Patrimonio dell’Umanità e tornano, nelle collezioni museali all’Aquila, importanti opere restaurate, due straordinari lapidei altomedioevali e una vetrata enorme e meravigliosa, cangiante, del Cinquecento, a completare un percorso di Restituzioni e avvicinare la chiusura, imperfetta, di un primo ciclo ormai quasi decennale, dopo il sisma del 2009.

Il 7 ottobre, prima domenica del mese, entrata gratuita in tutti i musei statali

L’AQUILA
MuNDA – MUSEO NAZIONALE D’ABRUZZO – Borgo Rivera

Vicino stazione F.S. – ampio parcheggio gratuito. Orario: 8.30/19.30 tutti i giorni escluso il lunedì. La biglietteria chiude 30 minuti prima. Per info:   pm-abr@beniculturali.it; tel. 0862.28420/ 3355964661. Biglietto 4 €, ridotto 2 martedì, mercoledì e giovedì pomeriggio ingresso a prezzo ridotto per le associazioni culturali . Seguici sul sito facebook!

Due capolavori altomedioevali: la transenna (IX  secolo)  e la lastra con Cristo (fine XII secolo)  Tornano al MuNDA dopo la mostra presso la  Reggia di  Venaria due eccezionali  manufatti provenienti da Campovalano (TE), esposti fino al 2009 nel Castello dell’Aquila.  I due rilievi lapidei   sono stati restaurati sotto la direzione artistica di Lucia Arbace, in occasione della  XVIII edizione di Restituzioni, il programma di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico nazionale che Intesa Sanpaolo promuove e organizza da quasi trent’anni. Mercoledì 3 ottobre alle 12.00 festeggeremo il ritorno delle opere al museo con  Marco D’Attanasio, storico dell’arte,  e Antonio Mignemi restauratore della ditta Mimarc.


Yoga: Arte e Benessere al MuNDA a cura del Maestro di Yoga e Meditazione Zazen Ariele Pittalà. Un ciclo completo per tutti, principianti compresi, senza limiti di età, di 8 incontri d’allineamento e riequilibrio psico-posturale derivanti da tradizioni spirituali yogiche e Zazen. Durata delle lezioni h. 1.30 . Ogni giovedì alle 17.30, dall’ 11 ottobre sino al 6 Novembre, previa prenotazione. E’ possibile partecipare anche giornalmente. Info: Ariele/Associazione Dharma Kaya cell.3487833712 arielepitta@yahoo.com

Un’ altra opera torna da Restituzioni: la Vetrata di San Girolamo. Dalle importanti dimensioni (280×73 cm) prodigiosamente scampata a più terremoti la vetrata del 1542 ritorna al Museo dopo il sisma del 2009 ed il restauro nella XVI edizione di Restituzioni, il programma di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico nazionale che Intesa Sanpaolo promuove e organizza da quasi trent’anni. Ne parleremo con Mauro Congeduti, direttore MuNDA, e Silvia Pissagroia restauratrice della vetrata. Martedì 30 ottobre, ore 18.00.

Balli d’Amore / Tarantella e saltarello tra colto e popolare. Mostra in collaborazione con il CATA e Università di Chieti/Pescara, curata da Lucia Arbace e Francesco Giovanni Maria Stoppa. Lo spunto della mostra è stato fornito dal generoso prestito di un dipinto di Pasquale Celommi acquistato ad un’ asta a New York da un cultore dell’arte abruzzese che raffigura una Tarantella, o meglio un saltarello ciociaro. La scena si svolge come su un proscenio inclinato, con una luce mattutina che lambisce le figure che danzano in una scenografia da melodramma, un cortile aperto su una grande cantina. Elemento caratterizzante sono le tipiche ciocie, i calzari di pelle di asino o bue con le stringhe assai diffusi negli Abruzzi,   ma spiccano forse ancor più i festosi floreali tessuti dei grembiuli, secondo un costume molto diffuso anche nella Valle del Liri. Il celebre ballo, ormai tanto popolare in tutto il meridione e nobilitato dalla partitura di Gioacchino Rossini, è innanzitutto un canto d’amore e di gioia che in qualche modo crea un punto di incontro tra colto e popolare, non a caso applaudito al suo primo apparire nel 1883 all’Esposizione presso la Galleria d’Arte Moderna di Roma. In mostra sono proposte molte altre testimonianze figurative, gioielli tipici abruzzesi e costumi tradizionali di Teramo e Ortona, e ulteriori dipinti inediti, tra cui la notevole Danzatrice con il tamburello, da ascrivere a Saverio Altamura.

ATTIVITÀ DIDATTICHE a cura dell’Associazione D-Munda. Prenotazioni obbligatorie cell 348 5616363/ 3245474537 associazionedmunda@gmail.com

 Le storie nella storia. Domenica 7 ottobre. In occasione della prima domenica del mese l’Associazione D-MuNDA propone le visite guidate all’insegna delle curiosità sulle opere esposte al Museo Nazionale D’Abruzzo. Costo visita guidata 5€ a persona. Ingresso museo gratuito. Orari visite guidate 11.00, 16.30, 18.00.

f@mu – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo domenica 14 ottobrePiccolo ma prezioso” . Danze e rappresentazioni viventi dalle ore 11.00 promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila, in collaborazione con Mamme per L’Aquila e la Scuola Danza Zerogravity . Coreografie, danze medievali, aeree, break dance, hiphop, vari stili di danza adattati per ogni area storica e tematica del museo curate dalla Scuola danza Zerogravity. E, a completare l’evento, i laboratori del Servizio Educativo del Museo Nazionale d’Abruzzo e dell’Associazione D-MuNDA. Una lettura del percorso museale a misura di bambino, una lente d’ingrandimento sul patrimonio culturale abruzzese, dall’archeologia al medioevo, passando per il Quattrocento, le meraviglie di Saturnino Gatti maestro del Rinascimento aquilano, il Seicento, con performance e spiegazioni che rendono partecipativo il bambino in modo ludico, facendolo interagire in un ambiente colto sì, ma non lontano, anzi vicino, vicinissimo! Per partecipare è obbligatoria la prenotazione all’Associazione D-MuNDA ai numeri telefonici 3245474537 – 3485616363. Le coreografie sono di Jacopo Scotti, Nicoletta Ragone, Roberto Parisse, Luisa Vivio dell’Accademia Scuola danza Zero Gravity 

Horror MuNDA. Mercoledì 31 ottobre, ore 17.30.

Percorso guidato, ideato dall’Associazione D-MuNDA in occasione dei festeggiamenti per Halloween, all’insegna di storie e curiosità terrificanti sui personaggi ritratti nelle opere del museo. In uno scenario allestito per l’occasione, il percorso interattivo vi farà immergere in un museo da paura. Costo visita guidata 4€ a persona

CELANO (AQ)
Castello Piccolomini – Museo d’Arte Sacra della Marsica

Museo di Arte Sacra – Castello Piccolomini – Orario: 8.30/19.30 tutti i giorni, escluso il lunedì.    La biglietteria chiude 30 minuti prima, www.museodellamarsica.beniculturali.it – Biglietto intero 4 €, ridotto 2 €. tel. 0863 793730/792922.. 

Il San Sebastiano di Saturnino Gatti. Cantiere aperto di Umberto Maggio sul restauro a vista  della statua lignea del 1517-1518. 20-40-60-80. 4 artisti, 4 età.  Mostra di arte contemporanea a cura di Lucia Arbace e Lucia Zappacosta. Alice Pilusi, Gaetano de Crecchio, Franco Sinisi, Sebastiano A. De Laurentiis. 
L’esposizione d’arte contemporanea vuole creare l’occasione per un confronto tra quattro generazioni di artisti abruzzesi: la giovane ventenne Alice Pilusi (1997), lo sperimentatore quarantenne Gaetano de Crecchio (1978), il pittore sessantenne Franco Sinisi (1959) ed infine l’ ottantenne Sebastiano A. De Laurentiis (1938),  scomparso proprio il giorno prima dell’inaugurazione.
Gli artisti sono quattro, come quattro sono le torri del Castello di Celano, che li ospita, quattro sono i punti cardinali, le stagioni, le età della vita, l’unione dei contrari, quattro punti bastano per costruire il più semplice dei solidi geometrici ed inoltre, secondo le cosmologie tradizionali, ogni cosa nel mondo sensibile è formata da una mescolanza in diverse proporzioni di 4 elementi – Terra, Acqua, Fuoco, Vento, ed ognuno dei quattro artisti presenti in mostra può essere gemellato con uno di questi elementi.  Fino al 13 ottobre
Giornata del Contemporaneo – visite guidate alla mostra con Franco Sinisi e il  Liceo Artistico di Avezzano. Sabato 13 ottobre

ATTIVITA’ DIDATTICHE a cura della Coop Limes coop.limes@libero.it Info e prenotazione obbligatoria al 329 4014795/  339.7431107

f@mu –  Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo  domenica 14 ottobre
“Piccolo ma prezioso” visita guidata interattiva per famiglie alla scoperta dei piccoli dettagli del Castello Piccolomini e dei piccoli materiali custoditi nelle sue collezioni museali. www.famigliealmuseo.it/events/celano-castello-piccolomini-museo-nazionale-della-marsica. orario: 16.00 -18.00. Visita guidata  gratuita. A cura della Coop Limes

Archeologi per un giorno sabato 20 ottobre. Laboratorio per bambini al Castello Piccolomini orario: 15.00-17.00 costo laboratorio: 5 euro a bambino. A cura della Coop Limes

Scriviamo come gli antichi romani sabato 27 ottobre. Laboratorio per bambini al Castello Piccolomini. Orario: 15.00-17.00 costo laboratorio: 5 euro a bambino. A cura della Coop Limes

Alla scoperta del Castello. domenica 28 ottobre. Visita guidata per adulti al Castello Piccolomini e alle sue collezioni museali. orario: 16.00 -18.00 costo visita guidata: 5 euro a persona. A cura della Coop Limes

MUSè – Nuovo Museo Paludi di Celano

 

Visita al museo martedì-venerdì 8.30-13.30; martedì e giovedì anche il pomeriggio fino alle 17.00. Per aperture di sabato e domenica info al numero 0863/790357 o pm-abr@beniculturali.it

SULMONA (AQ)

Abbazia di Santo Spirito al Morrone

località Badia www.santospiritoalmorrone.beniculturali.it. Orario lunedì – venerdì 9.00-13.00 sabato e domenica su richiesta. Biglietto 4 €, ridotto 2 €. Tel 0864.32849. Apertura straordinaria la prima domenica del mese ad ingresso gratuito

ATTIVITÀ DIDATTICHE a cura dell’Ass.ne D-Munda. Prenotazione obbligatoria al n. 3485616363 o all’indirizzo mail associazionedmunda@gmail.com.

Weekend ad ArteDomenica 7 ottobre ore 10.00, 11.00, 12.00. In occasione dell’iniziativa,   l’associazione D-MuNDA propone visite guidate a costo ridotto (2€ a persona) nella domenica ad ingresso gratuito

CAMPLI (TE)

Museo Archeologico Nazionale

P.zza S. Francesco, 1 – Orario: 8.30/19.30 tutti i giorni, escluso il lunedì. La biglietteria chiude 30 minuti prima. tel 0861.569158 www.archeoabruzzo.beniculturali.it.

ATTIVITÀ DIDATTICHE a cura dell’Ass.ne D-Munda. Info e prenotazione obbligatoria al 339 6125612 o all’indirizzo mail associazionedmunda@gmail.com

f@mu – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo domenica 14 ottobre “Piccolo… ma prezioso!”

Laboratorio didattico di archeologia. A cura dell’Ass.ne D-Munda

Cibi e bevande nell’antichità. Domenica 28 ottobre. Visita guidata tematica . Costo visita guidata 4 euro. A cura dell’Ass.ne D-Munda

Print Friendly
Segnala Articolo



Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


*


Autore:  Marco Maccaroni
Appassionato del mare, affascinato dalla montagna e innamorato dell'Abruzzo a cui mi legano le mie origini. L'asprezza del terreno, la gentile durezza dei suoi abitanti, fanno di questo territorio uno dei più peculiari della nostra bella Italia. Scrigno di arte e di secolare cultura, foriero di sapori , profumi e ricco di gustosissimi piatti preparati con sapienza e accompagnati da ottimi vini
Pubblica un evento Vale la pena rileggere Gallerie fotografiche
Segnala un evento o una manifestazione che si svolge nella regione Abruzzo, sulla pagina "Eventi e manifestazioni"



Segnala un evento

Rocca Calascio e il mito del castello

del 7 dicembre 2014 letto 2935 volte
Valanga sul Corno Piccolo, due alpi...

del 14 dicembre 2014 letto 1941 volte
Mutignano borgo di Pineto

del 11 dicembre 2014 letto 3081 volte
Natale a Pescasseroli e Civitella A...

del 9 dicembre 2014 letto 715 volte
L’Abruzzo visto dall’alto

del 28 marzo 2017 letto 1081 volte
Abruzzo Vintage – Quarta parte

del 24 marzo 2017 letto 195 volte
Abruzzo in bianco e nero – 3

del 21 gennaio 2016 letto 238 volte
Abruzzo in bianco e nero – 2

del letto 217 volte
Tutte le Gallerie Fotografiche


Notice - Regole - Policy - Cookies - Newsletter - Contatto | Copyright © 2014 - 2018 | Abruzzo Vivo di Marco Maccaroni | Visite: |         [TOP]