25.03.2019

Aggiornato:   06/02/2019 20:11:14 Registrati | LoginPassword persa? | Newsletter |


Ricostruzione dell’Aquila. Schulz a Cialente: sforare il 3 per cento

Print Friendly
Segnala Articolo

grey Ricostruzione dell'Aquila. Schulz a Cialente: sforare il 3 per cento

Il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha condiviso la proposta del sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che, nelle settimane scorse, aveva scritto alle massime autorità comunitarie e al Governo italiano per porre il problema legato ai vincoli di finanza pubblica imposti dall’Europa agli Stati membri e ai conseguenti limiti ai fondi erogati dal Governo per ricostruire e mettere in sicurezza i territori colpiti da calamità naturali.

“Non possiamo più continuare così – aveva scritto il primo cittadino – Abbiamo sottoposto a ben tre Governi nazionali il problema del rispetto del patto di stabilità imposto dall’Europa, con il noto limite del deficit di bilancio al 3 per cento del Pil. Un vincolo che, come andiamo ripetendo da tempo, deve necessariamente essere derogato per i Paesi colpiti da calamità naturali”.

“Ringrazio il presidente Schulz per la cortesissima lettera che mi ha inviato – ha dichiarato il sindaco Cialente – nella quale definisce L’Aquila “una grande città dotata di un’importante Università”, aggiungendo che la ferita inferta al patrimonio artistico e monumentale del capoluogo d’Abruzzo rappresenta una ferita e una perdita non solo per la nostra città, ma anche per l’Italia e per l’Europa. Lo ringrazio soprattutto, tuttavia, per essersi fatto latore di una notizia importante”.

IL RESTO DELLA RISPOSTA DI CIALENTE

Aver ottenuto condivisione e approvazione per la proposta di legge, che avevo inoltrato allo stesso Schulz e al presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, relativa alla possibilità, per i Paesi dell’Unione colpiti da catastrofi naturali, di ottenere, ai fini della ricostruzione e della messa in sicurezza dei territori, una deroga ai vincoli imposti dal patto di stabilità, non conteggiando le relative risorse nel limite del 3 per cento tra Pil e debito pubblico. 

Il tutto, naturalmente, secondo modalità da concordare con l’Europa. 

Il presidente Schulz mi ha infatti comunicato che auspica e ritiene possibile, con l’adeguato sostegno di tutti gli europarlamentari italiani e dal nostro Governo, che questa proposta venga inserita tra le misure di maggiore flessibilità, rispetto ai vincoli di finanza pubblica, all’esame del presidente Jean-Claude Juncker.

Un appoggio, quello del Governo italiano e dei parlamentari europei, indispensabile affinché non venga vanificato questo risultato storico e fondamentale per un Paese, come l’Italia, che deve misurarsi con il difficile compito della ricostruzione post sisma, come in Abruzzo e in Emilia, o a seguito di inondazioni, come, tanto per restare a esempi recenti, in Liguria e Toscana, e che deve poter investire nella messa in sicurezza del proprio territorio. 

Print Friendly
Segnala Articolo



Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


*


Autore:  Marco Maccaroni
Appassionato del mare, affascinato dalla montagna e innamorato dell'Abruzzo a cui mi legano le mie origini. L'asprezza del terreno, la gentile durezza dei suoi abitanti, fanno di questo territorio uno dei più peculiari della nostra bella Italia. Scrigno di arte e di secolare cultura, foriero di sapori , profumi e ricco di gustosissimi piatti preparati con sapienza e accompagnati da ottimi vini
Pubblica un evento Vale la pena rileggere Gallerie fotografiche
Segnala un evento o una manifestazione che si svolge nella regione Abruzzo, sulla pagina "Eventi e manifestazioni"



Segnala un evento

Mutignano borgo di Pineto

del 11 dicembre 2014 letto 3596 volte
Presepi in Abruzzo

del 18 dicembre 2014 letto 1857 volte
Mezzo millennio fa un terremoto sim...

del 27 novembre 2014 letto 738 volte
Valanga sul Corno Piccolo, due alpi...

del 14 dicembre 2014 letto 2005 volte
L’Abruzzo visto dall’alto

del 28 marzo 2017 letto 1209 volte
Abruzzo Vintage – Quarta parte

del 24 marzo 2017 letto 326 volte
Abruzzo in bianco e nero – 3

del 21 gennaio 2016 letto 383 volte
Abruzzo in bianco e nero – 2

del letto 343 volte
Tutte le Gallerie Fotografiche


Notice - Regole - Policy - Cookies - Newsletter - Contatto | Copyright © 2014 - 2019 | Abruzzo Vivo di Marco Maccaroni | Visite: |         [TOP]