Galleria Fotografica

Alba Fucens

alba-fucens-1000

Alba Fucens ripete nel suo nome un antichissimo vocabolo significante altura: la sua altezza a circa m 1000 la caratterizza come una delle città romane più alte d’Italia. La cinta murata di Alba, dal punto di vista militare tra le più complete che si conoscano, è costruita in opera poligonale della quale è uno dei più notevoli esempi, ed è costituita da una cortina continua. In essa si aprono quattro porte: di S. Massimo, a O, Fellonica, a NO e di Massa a E, tuttora in uso; la quarta, a SE è stata accertata dagli scavi. Nel tratto NO la cinta è doppia, e dinanzi alla piú esterna appare una grandiosa terrazza rettangolare: ivi è il tratto meglio conservato della cinta. La costruzione delle mura è riferibile al sec. III-II a.C.; il terrazzo è forse dell’epoca delle guerre sociali. La valletta sottoposta alle tre cime, dove si procede nello scavo, era attraversata da una rete di strade ortogonali. La Via Valeria entrava da occidente per la porta S. Massimo, piegava poi a destra ad angolo retto costeggiando in rettifilo da NO a SE il Foro e il fianco destro della Basilica, e usciva dalla città dalla porta sud-orientale. Con la parallela Via dei Pilastri essa delimitava il tratto pianeggiante della città, poiché le altre arterie, aventi anch’esse andamento NO-SE, erano ricavate nelle pendici delle tre cime, opportunamente terrazzate mediante muri di sostegno in opera poligonale. 

 


FACEBOOK COMMENTS



 

Foto del profilo di Facebook

Mi chiamo Marco Maccaroni e sono un appassionato di tecnologia ed innovazione in genere, oltre che della fotografia, del mare, della montagna e della buona cucina. Anche se lontane, le mie origini abruzzesi hanno fatto si che la frequentazione di questi territori, iniziata sin bambino, sviluppasse in me una grande sintonia forte e gioiosa. Nasce in questo modo l'idea di portare sul palcoscenico più grande del pianeta delle pagine interamente dedicate all'Abruzzo, alla sua cultura ma soprattutto alla sua storia ed alle sue origini.

Pin It on Pinterest

Tutte le immagini contenute in questo sito sono o parte di pubblico dominio o di appartenenza dei rispettivi proprietari. Questo sito non rivendica la proprietà di qualsiasi immagine qui contenuta se non quelle dove espressamente ne è citata la fonte. In caso di problemi, errori o omissioni sul materiale protetto da copyright, la rottura del diritto d’autore non è intenzionale e non è commerciale. Se sei l’artista responsabile di una immagine o il proprietario del copyright di opera presente su questo sito, ti preghiamo di contattare il webmaster per l’immediata rimozione. Potete collegare o includere le immagini ospitate su questo servizio in siti personali, nei forum, nei blog e nelle diverse aste in linea. Possono anche essere linkati banner per la creazione di scambio pubblicitario. Per tutte le informazioni riguardanti banner pubblicitari su questo portale, è possibile visionale la pagina esplicativa a questo indirrizzo