Utente: Guest      Login  Register  Login

Era l’estate del 2006 a Pineto …

Social

Agosto 2006. Torno a Pineto dopo molti anni passati a girovagare in Italia e all’estero. I miei mi ci hanno portato per la prima volta che avevo quattro anni, acqua bassa e pineta sul mare. Un toccasano per bambini e persone adulte. La pineta era fittissima e fresca tanto che passando dal sole all’ombra fitta dei pini ti veniva la pelle d’oca. E così, a quasi trenta anni, torno a Pineto e lo trovo immutato, sempre tranquillo e molte facce conosciute che nel frattempo avevano, come me, cambiato viso e voce. Due settimane passate in maniera tranquilla, riallacciando rapporti, forse, mai tagliati. Non nascondo qualche lacrima e qualche pensiero in più nel momento dei saluti dando appuntamento al prossimo anno.

Carlo Lucarelli

In quell’anno, come per tanti anni, a Pineto cercai di fermare tante immagini dei miei amici e parenti in situazioni a valte anche divertenti. Questa galleria è dedicata in particolare alle care persone immortalate sorridenti ma che oggi, purtroppo, non sono più con noi.

 

© Photo Gallery by Marco Maccaroni 2006

© Photo Gallery by Marco Maccaroni 2006

 

  Condividi
Social


Commenta questo articolo su Facebook



Lascia il tuo commento
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Autore: Marco Maccaroni

Terra di impareggiabile bellezza, ricca di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di Marco Maccaroni
Sostieni Abruzzo Vivo

Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Potrebbe interessarti
Dalla stessa categoria

CONSORZIO DI TUTELA DEI VINI DABRUZZO