Utente: Guest      Login  Register

Ricostruzione: a marzo 2022 record di pratiche ammesse ai contributi

L’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere conferma dati positivi, sulla scia di quelli del 2020-21, anche nel primo trimestre dell’anno 2022. In particolare, nel mese di marzo 2022 sono state ammesse 42 richieste di contributo corrispondenti a 46 milioni. Il risultato rappresenta il massimo valore mensile registrato in termini di ammissioni a contributo da sempre

Gli immobili interessati dalle sole ammissioni degli aggregati del mese di marzo, e che avvieranno il cantiere a breve, sono 330.

Gli immobili con lavori già conclusi sono invece 10.200, di cui 95 conclusi solo nel mese di marzo, nonostante il rincaro dei prezzi dei materiali che è in corso di valutazione dall’USRC, dalla Struttura di Missione Sisma Abruzzo 2009 e dall’USRA per trovarne adeguata soluzione.

Nell’ambito del Programma di Sviluppo RESTART, nella riunione del Comitato di indirizzo del 3 marzo 2022 è stato approvato il PIT-Progetto integrato per il Turismo dell’Area Omogenea n.6, “Altopiano d’Abruzzo: un museo all’aperto”, per 9,47 Mln €, comprensivo di 6 Interventi nei Comuni di Caporciano, Carapelle Calvisio, San Pio delle Camere, Navelli, Prata d’Ansidonia.

Il PIT intende valorizzare i siti di interesse culturale in un’area storicamente punto di snodo dei Tratturi L’Aquila-Foggia e Centurelle-Montesecco. A Navelli è previsto il recupero a giardino pubblico dell’area del parco archeologico, parte integrante del centro storico, a San Pio delle Camere il recupero del castello recinto, mentre a Prata d’Ansidonia la valorizzazione del sito archeologico di Peltuinum. Sono potenziate le infrastrutture a servizio delle Chiese di Bominaco e di Caporciano, nonché della chiesa tratturale di S. Maria dei Centurelli. A Carapelle Calvisio viene migliorata la fruizione del “Centro per la conservazione e valorizzazione delle varietà agronomiche tradizionali dell’Appenino”. Il progetto è completato da azioni di promozione del territorio.

Per quanto riguarda il PNC – Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR di cui al D.L. n. 59/2021, l’USRC ed ai Comuni del Cratere sisma 2009 stanno lavorando, congiuntamente alla Struttura di Missione sisma 2009 ed al Commissario straordinario per il sisma 2016, sul “Programma degli Interventi per le aree del terremoto del 2009 e 2016”, finanziato per un importo pari a 1,780 Mld€. Nell’ambito della Misura A del Programma Unitario di Intervento, sono stati finanziati 280 interventi a Responsabilità dei Comuni del Cratere e dell’USRC per complessivi 122,74 Mln€, afferenti alle seguenti Linee di intervento:

  • 2.1 – “Rifunzionalizzazione, efficientamento energetico e mitigazione delle vulnerabilità sismiche di edifici pubblici” (65 interventi ammessi a finanziamento per 26,20 Mln€);
  • 3.1 – “Progetti di rigenerazione urbana degli spazi aperti pubblici di borghi, parti di paesi e di città” (91 interventi ammessi a finanziamento per 53,71 Mln€);
  • 3.3a – “Realizzazione, implementazione e consolidamento di percorsi e cammini culturali, tematici e storici” (4 interventi ammessi a finanziamento per 2,2 Mln€);
  • 3.3c – “Ammodernamento e messa in sicurezza di impianti sportivi, ricreativi e di risalita” (63 interventi ammessi a finanziamento per 25,30 Mln€);
  • 4.5 – “Investimenti sulla rete stradale comunale” (57 interventi ammessi a finanziamento per 15,33 Mln€).

Per tali interventi sono attualmente in corso di espletamento, da parte delle Amministrazioni Responsabili, gli adempimenti volti all’approvazione della progettazione da porre a base della gara di appalto entro il primo semestre 2022.

# Barbara Orsini

 



SOSTIENI ABRUZZO VIVO
Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Autore: amministratore

Luoghi poco noti al turismo di massa di impareggiabile bellezza, ricchi di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi e montuosi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Il fascino di villaggi sospesi nel tempo e abbracciati da paesaggi maestosi e unici. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di amministratore

Lascia un commento