Utente: Guest      Login  Register

Gli Alpini abruzzesi in Libano

alpini-aquila

L’Aquila –  Cerimonia di saluto, ieri, a Torino, della Brigata Alpina “Taurinense” che, dal prossimo mese di ottobre, sarà impiegata in Libano nell’ambito di Unifil, la missione internazionale di sicurezza e assistenza che opera su mandato delle Nazioni Unite.

La BANDIERA DI GUERRA DEL NONO REGGIMENTO ALPINI Taurinense” si schiererà nella regione meridionale del Paese, a Shama, dove svolgerà il ruolo di Comando del settore ovest di Unifil. Il contingente su base “Taurinense” sarà costituito da unità tratte dal 9° Reggimento Alpini de l’Aquila, dal reggimento Nizza Cavalleria di Bellinzago Novarese, dal 32° Reggimento Genio Guastatori di Torino, dal Reggimento Logistico “Taurinense” di Rivoli integrato da altre unità specialistiche dell’Esercito Italiano.

In Libano, a fianco dei militari italiani, opereranno militari di altre 12 Nazioni. L’impiego in Libano costituirà, inoltre, il “battesimo operativo” del neo-costituito comando Brigata italo-francese che, concepito dai due Paesi nel 2009 quale strumento di una nuova strategia europea di sicurezza, ha ottenuto la certificazione della piena capacità operativa nel febbraio di quest’anno, dopo un intenso iter addestrativo e di standardizzazione.

 



SOSTIENI ABRUZZO VIVO
Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Autore: amministratore

Luoghi poco noti al turismo di massa di impareggiabile bellezza, ricchi di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi e montuosi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Il fascino di villaggi sospesi nel tempo e abbracciati da paesaggi maestosi e unici. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di amministratore

Lascia un commento