Categoria EnoGastronomia - Abruzzo Vivo
 

La tradizione nella cucina Teramana

La tradizione nella cucina Teramana
      

La gastronomia teramana è sorprendentemente ricca e varia e trae da antichissime tradizioni contadine i suoi inconfondibili profumi e sapori. Influenzata da una storia secolare che risale già agli albori della cultura italica, comprende nel suo territorio di montagna, boschi,

Vedi articolo »

Abruzzo, il minuscolo cece di Navelli

Abruzzo, il minuscolo cece di Navelli
      

Navelli è un piccolo borgo medioevale che domina l’omonima piana, ai piedi del Gran Sasso. Le sue campagne sono famose per la coltivazione dello zafferano dop e per l’inconfondibile colore viola che a ottobre assumono grazie alla fioritura della preziosa

Vedi articolo »

Enogastronomia in Abruzzo, i prodotti

Enogastronomia in Abruzzo, i prodotti
      

Aglio Rosso di Sulmona Una delle varietà più conosciute ed apprezzate di questa pianta erbacea è quella coltivata nella Valle Peligna -Solimo o aglio rosso di Sulmona- per l’elevata qualità dei suoi oli essenziali e la penetrante delicatezza degli aromi.

Vedi articolo »

Prodotti enogastronomici della provincia di Chieti

Prodotti enogastronomici della provincia di Chieti
      

Panoramica sui prodotti enogastronomici della provincia di Chieti divisi per tipo e per importanza. Dall’olio al vino cotto dal peperone ai salumi, dalla pasticceria alla tradizione del maiale. L’olio extravergine di oliva La provincia di Chieti, che per quantità è

Vedi articolo »

La cucina tipica della Majella. Sapori da salvare

La cucina tipica della Majella. Sapori da salvare
      

Ingredienti semplici, pochi ed essenziali, da piccole coltivazioni familiari, e abitudine al riciclaggio di materie prime. È la cucina della Maiella, cioè del territorio che si estende alla base dell’omonimo massiccio montuoso in Abruzzo. Ci sono i piatti poveri, “lu

Vedi articolo »

L’olio extravergine d’oliva abruzzese

L’olio extravergine d’oliva abruzzese
      

E’ difficile immaginare la nostra regione senza le piante di ulivo che a migliaia ricoprono le ridenti colline che dal Mar Adriatico salgono man mano verso le alte cime de la Maiella o del Gran Sasso.E’ da millenni infatti che

Vedi articolo »

La cucina povera abruzzese è piena di sapori

La cucina povera abruzzese è piena di sapori
      

E’ qui, a Villa Santa Maria, che nel 1560 Ferrante Caracciolo apriva la prima scuola alberghiera della storia. Forse anche allora aromi e spezie erano i protagonisti in cucina: l’aglio rosso di Sulmona, conservato in trecce fatte a mano, ma

Vedi articolo »

La cucina della Maiella

La cucina della Maiella
      

Ingredienti semplici, pochi ed essenziali, da piccole coltivazioni familiari, e abitudine al riciclaggio di materie prime. È la cucina della Maiella, cioè del territorio che si estende alla base dell’omonimo massiccio montuoso in Abruzzo. Ci sono i piatti poveri, “lu

Vedi articolo »

Pranzo di Pasqua sulla tavola abruzzese

Pranzo di Pasqua sulla tavola abruzzese
      

La vocazione naturale alla pastorizia si legge nelle colline e nelle vallate a pettine che attraversano tutta la nostra terra. L’elemento simbolico della presenza degli Angioini in Abruzzo, perciò, non può che essere la carta dei tratturi, che sancisce l’attività

Vedi articolo »

Lo zafferano di Navelli

Lo zafferano di Navelli
      

L’oro di Navelli: lo zafferano Il Crocus sativus L. appartiene al gruppo delle Angiosperme, all’ordine delle Liliaceae, alla famiglia delle Iridaceae, al genere Crocus: la denominazione corrente è quella di zafferano. E’ una pianta bulbosa  annuale ed il bulbo presenta

Vedi articolo »

Cucina abruzzese vista da Luigi Braccili

Cucina abruzzese vista da Luigi Braccili
      

Dalla cucina povera ai menù della festa. Scelta di 110 ricette tipiche della cucina abruzzese di Luigi Braccili. Un opera del compianto Lugi Braccili, giornalista rosetano, venuto a mancare meno di un anno fa, che racchiude appunto 110 ricette tipiche abruzzesi.

Vedi articolo »

Le Scrippelle ‘mbusse

Le Scrippelle ‘mbusse
      

Le scrippelle è l’equivalente abruzzese delle crepes. Si tratta di sottilissime frittatine a base di farina, acqua ed uova, altrimenti note come crespelle. La contesa italo-francese in cucina è ricca di argomenti vari, la supremazia che ci contendiamo da secoli

Vedi articolo »

Gli arrosticini

Gli arrosticini
      

Gli arrosticini sono un secondo piatto tipico della regione Abruzzo, conosciuti anche nel resto d’Italia e apprezzati a livello internazionale. Localmente gli arrosticini vengono chiamati anche rustelle o arrustelle, poiché in dialetto il verbo “rustellare” sta per “cuocere alla brace”.Gli

Vedi articolo »

Alcune immagini provengono dalla rete e sono state ritenute di dominio pubblico. I legittimi proprietari non disposti alla loro pubblicazione possono segnalarcelo contattando il webmaster