4 letture     Tempo lettura: 3 Minuti

Atri City Tour 2022

Visite guidate e tematiche all’insegna della storia, della cultura e della tradizione per conoscere – attraverso lo sguardo dei suoi abitanti – il volto più autentico e nascosto di Atri, regina delle colline d’Abruzzo.

Si torna sulla scena della promozione territoriale con un programma estivo ricco di esperienze ed attività,  volte a valorizzare il patrimonio materiale ed immateriale di Atri. Le visite guidate – tematiche e progettate ad hoc in modo esclusivo dai professionisti del settore – sono promosse  in collaborazione con il Comune di Atri,  la Riserva dei Calanchi di Atri – Oasi WWF, l’ Istituto Abruzzese Aree Protette, l’Associazione Istrice, ASD Natura, Wolftour Discover Abruzzo e Stills Of Peace.

Nella tutela della salute collettiva, l’Associazione propone piccoli gruppi, prenotazione obbligatoria e uso della mascherina nei luoghi al chiuso.

Dopo la vivace attività primaverile, che ha visto numerosi partecipanti, Cul.Tur.A’ propone un programma che si nutre di nuove proposte, come:

 Dipinti Sotto le Stelle,  una passeggiata notturna tra le tradizioni e i dipinti di Casoli di Atri, con un ricco aperitivo per conoscere anche la cultura enogastronomica del territorio;

– Fattorie Aperte, organizzato in collaborazione con l’Associazione Istrice, un viaggio nel territorio atriano, per conoscere i tesori della terra;

– Atri Segreta,   un tour alla scoperta dei luoghi più intimi e privati, con visita di Palazzi storici: abitazioni private di famiglie che – con grande senso di appartenenza e solidarietà culturale –  aprono le loro porte per accogliere chi desidera  scoprire, attraverso l’intimità delle proprie abitazioni, una cultura fatta di storia e tradizioni famigliari.

Oltre ai segreti della città ducale, è possibile immergersi nella cultura locale attraverso:

i suoi sotterranei, con Atri Sotterranea – il tour che guida alla scoperta della parte ipogea;  il lato autentico con  Atri Autentica,  un percorso insolito, per andare oltre i classici itinerari turistici e conoscere uno dei quartieri più popolari ed antichi, il Rione di Capo d’Atri (un labirinto di portici e rughette tra  gli angoli più nascosti di Atri, botteghe artigiane e Santuari ); il lato suggestivo, con Atri Notturna , una visita nella magia della notte nei luoghi che ospitano le mostre di arte contemporanea di Stills of Peace.

A completare l’offerta, quindi, c’è anche Atri City Tour,  visita guidata ai luoghi più rappresentativi della cittadina come Cattedrale, Teatro e Palazzo Ducale e “passeggiate evento”, alla scoperta delle Antiche Fontane: un trekking urbano per conoscere le ingegnose strutture idriche atriane.

Ogni esperienza, si conclude con un momento di valorizzazione anche della cultura enogastronomica locale, attraverso aperitivi e assaggi nei locali e botteghe ubicati in centro storico.

 Siamo innamorati della nostra terra e desideriamo trasmettere la nostra cultura e passione a quanti desiderano non solo visitare Atri ma viverla attraverso gli occhi dei suoi abitanti. Un particolare ringraziamento a tutti gli atriani che collaborano alle nostre iniziative, aiutandoci a trasmettere il nostro sentire”.

Atri City tour, infine, è su prenotazione: è sufficiente contattare i recapiti indicati e concordare il giorno e l’ora per prendere il proprio appuntamento personalizzato con l’arte e la storia.

Le attività sono rivolte ai soci; è possibile iscriversi gratuitamente e partecipare a tutte le iniziative che saranno presentate dall’associazione nel corso del 2022.

+39  351 662 0872

Prenota ora su www.cultoruabruzzo.it/prenota-ora

HASTAG #abruzzovivo #abruzzovivoborghi #abruzzovivonelmondo #abruzzovivoarcheologia #abruzzovivoarteecultura #abruzzovivoborghi #abruzzovivocronaca #abruzzovivoenogastronomia #abruzzovivoeventi #abruzzovivoluoghiabbandonati #tabruzzovivomistero #abruzzovivonatura #Civitelladeltronto #abruzzovivopersonaggi #abruzzovivophotogallery #abruzzovivoscienza #abruzzovivoscrivevano #abruzzovivostoria #abruzzovivoterremoto #abruzzovivotradizioni #abruzzovivoviaggieturismo #abruzzovivovideo #abruzzovivomarcomaccaroni






Potrebbe interessarti
Salotto di Via Carducci” u...
Terremoto abruzzo, mancano s...
L’Abruzzo brucia
Il Castello di Balsorano, un...
Riaprono i musei archeologic...
La Madonna de la panne a Vas...
Le rovine rinvenute negli scavi del torrente Tavana sembrano accreditare la presenza di un nucleo abitato che risale all'epoca romana e definito Vicus Anninus

Autore
Informazioni su Marco Maccaroni 993 articoli
Classe 1956, innamorato di questa terra dura ma leale delle sue innevate montagne del suo verde mare sabbioso dei suoi sapori forti ma autentici, autore, nel 2014, del sito web Abruzzo Vivo

Lascia il primo commento

Lascia un commento