Caos A14/SS16 l’Abruzzo rischia l’isolamento

Caos A14/SS16 l'Abruzzo rischia l'isolamento - Cronaca

Comunicato stampa di Viabilità Italia sulla gestione della circolazione in A14

 

Viabilità Italia, su richiesta della Prefettura, si è riunita a Teramo per individuare le possibili
azioni coordinate per la gestione delle criticità viabilistiche che si stanno registrando in A14, a
seguito di provvedimenti di limitazione della circolazione, con restringimenti della carreggiata,
soprattutto in provincia di Teramo, in corrispondenza del Viadotto Cerrano.
Ciò ha determinato l’uscita obbligatoria dal sedime autostradale dei veicoli commerciali e degli
autobus di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate, tra le stazioni autostradali di Atri/Pineto e Pescara Nord, con riversamento del traffico sulla parallela SS16.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti delle Prefetture abruzzesi, marchigiane e pugliesi
per un’azione condivisa di disciplina della circolazione di lunga percorrenza da e verso i porti di
Bari e Brindisi verso la restante parte del Paese. Erano inoltre presenti le associazioni di categoria
a livello nazionale e regionale degli autotrasportatori, oltre agli enti gestori di autostrade e strade
statali, i rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonché le Forze di
Polizia territoriali.
Dal Tavolo sono emerse alcune soluzioni per alleggerire i disagi lungo la SS16 per la
popolazione del teramano e del pescarese, come di seguito descritto:

ITINERARI SUGGERITI PER LE LUNGHE PERCORRENZE TRA BOLOGNA E BARI
Da nord:
Bologna – Innesto A1 direzione Firenze/Roma – uscita A30 direzione Bari – svincolo A16
direzione Bari – Innesto su A14 a Cerignola
Da sud:
A14 fino a Cerignola – innesto A16 direzione Napoli – svincolo A30 direzione Roma – innesto
A1 direzione Roma/Firenze fino a Bologna
ITINERARI SUGGERITI TRA MOLISE/ABRUZZO E CENTRO ITALIA
(MEDIE E LUNGHE PERCORRENZE)
Da nord:
Bologna – A1 direzione Roma fino innesto A24 – svincolo Torano per A25 direzione Pescara –
innesto A14
Da sud:
A14 – innesto A25 fino a Torano – innesto A24 direzione Roma – innesto A1 direzione
Firenze/Bologna

ITINERARI SUGGERITI TRA LE MARCHE E L’ABRUZZO (MEDIE E BREVI PERCORRENZE)
Da nord:
A14 uscita Civitanova Marche – innesto SS77 direz. Foligno – Innesto SS3 direz. Roma/Spoleto
fino innesto SS675 direz. Roma/Orte – innesto su A1 Direzione Roma/Napoli – Innesto su A24
fino a Torano – innesto A25 direzione Pescara -innesto A14
Da sud:
A14 – innesto A25 direzione Torano – innesto A24 direzione Roma – innesto A1 direzione
Firenze fino svincolo Orte – innesto SS675 direzione Terni – SS3 fino a Foligno – innesto su
SS77 direzione Ancona- innesto A14 a Civitanova Marche
Sulla base delle prime rilevazioni dei dati di traffico, è emerso anche che i maggiori picchi sulla
SS16 tra Pescara e Pineto si concentrano tra le ore 12 e le ore 20 dei giorni feriali, soprattutto
nella direttrice sud-nord. Pertanto, a coloro che non possono evitare di utilizzare la A14 nel tratto
tra Pescara e Pineto, si suggerisce di programmare il proprio viaggio in modo da non trovarsi
nell’area indicata nelle ore pomeridiane/serali.
È pure emersa al Tavolo la necessità di dare ampia comunicazione anche sui social media delle
possibili soluzioni per alleggerire la presenza di autovetture e di mezzi pesanti sulla SS16,
segnatamente per il traffico dall’estero. Impegni in tal senso sono stati assunti dagli enti
proprietari della strada, a partire da Autostrade per l’Italia.

CONSIGLI ED INFORMAZIONI PER GLI AUTOMOBILISTI
Si consiglia di prestare attenzione al contenuto dei Pannelli a Messaggio Variabile disponibili
lungo la rete autostradale; per le informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono
disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it,
applicazione iCCISS per iPHONE, il canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i
notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I. pagina 640 e ss..
ANAS, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in
tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e tablet grazie all’applicazione “VAI” di
ANAS, disponibile gratuitamente. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è
raggiungibile chiamando il numero verde 800.841.148.

Di seguito la rappresentazione degli itinerari suggeriti:

Caos A14/SS16 l'Abruzzo rischia l'isolamento - Cronaca

Caos A14/SS16 l'Abruzzo rischia l'isolamento - Cronaca

 

Commenta su Facebook

  
Autore: Marco Maccaroni
Letture: 581 volte
Pubblicato: 25 gennaio 2020 nella categoria Cronaca