Utente: Guest      Login  Register  Login

Conferenza stampa per conclusione e analisi del progetto L’Aquila città d’Arte

Social

aquila-arte

 

All’inizio del 2019, decennale del sisma, fu firmato dall’allora sottosegretario MiBAC On. Gianluca Vacca e il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, un protocollo d’intesa per il progetto L’Aquila città d’Arte con conseguente erogazione dalla D.G. Musei al Polo Museale dell’Abruzzo dei finanziamenti.
Fu, quindi, pubblicato un bando di concorso che vide la selezione, dopo un percorso di formazione, di 16 giovani professioniste dei Beni culturali che hanno in otto mesi fortemente supportato un modello di sviluppo locale sostenibile per rilancio dell’area. Coordinati dall’Associazione culturale D-MuNDA, i giovani hanno collaborato, grazie a specifici titoli di studio e la conoscenza delle lingue, a ricerche bibliografiche, redazione di pannelli didattici, brevi saggi sulle mostre temporanee, creazione di una rete social, oltre ad accogliere professionalmente i turisti nelle postazioni in centro storico, in un rapporto diretto vis à vis con gli ospiti in città.
Un aspetto rimarchevole, importante, da studiare, sono i dati emersi dalla divulgazione di migliaia di questionari sul gradimento e sui flussi turistici. Le informazioni avute da più di 20.000 moduli possono essere una piattaforma di indagine per un’analisi sulla città dell’Aquila, i punti di forza, le criticità.

Ne parleranno in conferenza stampa venerdì 17 , alle ore 11.00, Lucia Arbace direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi , l’Assessore alla Cultura Fabrizia Aquilio e Simona Balassone presidente dell’Associazione D-MuNDA

Ufficio Stampa Polo Museale dell’Abruzzo–MuNDA

Museo Nazionale D’Abruzzo

Borgo Rivera – 67100  L’Aquila Tel.0862/28420

 

  Condividi
Social


Commenta questo articolo su Facebook



Lascia il tuo commento
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Autore: Marco Maccaroni

Terra di impareggiabile bellezza, ricca di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di Marco Maccaroni
Sostieni Abruzzo Vivo

Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Potrebbe interessarti
Dalla stessa categoria

LASCIATI GUIDARE NEL CUORE D'ABRUZZO