Utente: Guest      Login  Register  Login

I cento anni del Parco Nazionale d’Abruzzo

Social

 

L’11 gennaio 1923 con il Regio decreto legge n. 257 “riguardante la costituzione del Parco Nazionale di Abruzzo” veniva istituito il Parco Nazionale d’Abruzzo, già “sorto” per iniziativa privata il 9 settembre 1922.

Mi aspetto molto da questi 100 anni di storia del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che si sommano agli altrettanto 100 anni del Parco Nazionale del Gran Paradiso. In un quadro generale che mostra una crisi climatica sempre più preoccupante, con inverni primaverili, poche piogge e poco freddo, montagne prive di neve e ghiacciai sempre più sottili.
Così Marsilio: “Occorre continuare a coltivare questa capacità di sintesi – ha commentato Marsilio – questo dialogo tra le amministrazioni del Parco di gran lunga migliore rispetto al passato, in cui veniva alimentata la conflittualità. Oggi i parchi abruzzesi funzionano davvero dove l’ importanza della tutela dell’ambiente è condizione essenziale per garantire la conservazione del territorio e degli equilibri ecologici per le generazioni presenti e future insieme alla attrattività turistica. Assistiamo così ad un inversione di tendenza e la valorizzazione del bene Parco sta cominciando a dare i suoi frutti. Abbiamo il dovere di preservare la bellezza del territorio per coloro che hanno scelto di vivere e lavorare qui, cittadini, associazioni, imprese, agricoltori e allevatori, dove la natura insieme al lavoro dell’uomo mostrano una sublime convivenza. Il nostro compito è quello di accompagnare questo percorso. Il consiglio regionale ha sostenuto con legge queste celebrazioni ma non è solo un fatto celebrativo, significa anche rimarcare l’importanza e il valore che noi tutti diamo a questi territori”.

@Notizie dai Parchi

 

  Condividi
Social


Commenta questo articolo su Facebook



Lascia il tuo commento
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Autore: Marco Maccaroni

Terra di impareggiabile bellezza, ricca di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di Marco Maccaroni
Sostieni Abruzzo Vivo

Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Potrebbe interessarti
Dalla stessa categoria

La Selvotta - Azienda Agricola