Lo Schizzataro meravigliosa cascata ghiacciata


    Letture 13288

Cascata dello Schizzataro (@ Assergi racconta)

Lo Schizzataro è una cascata naturale collocata all’inizio della Valle Perchiana. La zona della cascata è stata bonificata e resa accessibile dai volontari dell’associazione Onlus ‘FELECTA’.

Inizieremo l’escursione da un sentiero posto all’inizio della strada provinciale 103 di Filetto (870m), per insinuarsi nella valle Perchiana in direzione Est, fino ai piedi della cascata dello Schizzataro (922m). A sinistra della cascata il sentiero si inerpica tra roccette fino a raggiungere un bivio a 980m dove si prenderà il sentiero (direzione Est Sud Est) che porta in direzione di Filetto, ma che lasceremo prima (1000m) per deviare in direzione Est Nord Est verso l’Abbazia di San Crisante. Prima di arrivare all’Abbazia avremo modo di vedere la prima delle grotte che incontreremo durante l’escursione; una visita attenta delle grotte, tipiche di questo territorio, consentirà di comprenderne l’antica destinazione a stalle ‘fuori porta’ e a rifugio temporaneo dei pastori. Giunti all’Abbazia (1202m) si prosegue in direzione Nord Est risalendo un costante pendio con splendidi panorami sul gruppo del Gran Sasso a Nord e sul gruppo Ocre – Cagno a Sud, fino a scorgere il Monte Sirente. Giunti sul Monte Rofano (1479m) si prosegue ancora per poco verso Nord Est fino ad una ulteriore altura (1485m punto più alto), dove inizia il percorso di ritorno, in direzione Sud Est, fino a Capo La Forca (1407m) e ai ruderi del Tempietto di Sant’Eusanio (1400m).
Dal tempietto ci dirigiamo in direzione Ovest dove a quota 1360m troviamo un’altra delle tipiche grotte. Da qui, percorrendo anche un tratto della via Fontebella, che collega il bivio di Monte Cristo con Filetto, ci dirigiamo verso Fonte Bella, giungendo quindi al paese di Filetto 

@Wikiloc – Schizzataro

 


Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!



PROSSIMA APERTURA