Pineto mantiene le TRE VELE di Legambiente


    Letture 1423

legambiente

Pineto 3 giugno 2015 – Pineto mantiene le Tre Vele di Legambiente, posizionandosi al 56esimo posto tra le spiagge più ecosostenibili d’Italia. È quanto emerge dalla Guida Blu, redatta ogni anno da Legambiente e Touring Club d’Italia e presentata ieri mattina all’Expo di Milano. “È un risultato che ci rende orgogliosi e che ci dice che stiamo andando nella direzione giusta“, ha commentato l’assessore all’Ambiente del Comune di Pineto Laura Traini
Pineto si classifica al secondo posto in Abruzzo, dopo Rocca S. Giovanni nel chietino che mantiene le Quattro Vele dell’anno scorso, e nel teramano si posiziona come la spiaggia migliore. 

“Dopo la conferma della Bandiera Blu, è un’altra bella notizia per la nostra città – ha proseguito l’assessore Traini – Si tratta di un riconoscimento prestigioso e che per noi deve essere non un punto di arrivo ma un punto di partenza in quello che è un impegno quotidiano verso la cura e la sostenibilità del nostro ambiente”

Pineto parte dalla presenza dell’Area Marina del Cerrano, il nostro gioiello – ha proseguito l’assessore – e da qui abbiamo intenzione di costruire un percorso affinché nei prossimi anni la nostra città possa ambire ad aumentare il numero di Vele. Sappiamo che abbiamo alcuni punti in cui si può intervenire per migliorare, vogliamo farlo, e vogliamo anche sensibilizzare sempre di più i nostri cittadini, perché l’impegno a favore dell’ambiente deve certo partire dalle istituzioni, ma deve essere proseguito da ognuno di noi. Stiamo capendo sempre di più che l’impegno per ciò che ci circonda non è un concetto astratto, ma un bene che va a migliorare la nostra esperienza di vita e anche il nostro turismo che rappresenta la nostra più importante economia“. 


Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!



PROSSIMA APERTURA