2 letture     Tempo lettura: 3 Minuti

Colibrì Ensemble compie 10 anni. Sabato al via la Stagione

 

Una festa in grande stile, con amici, sostenitori e musicisti dell’orchestra, arrivati a Pescara da tutta Italia per celebrare i 10 anni del  Colibrì Ensemble.

Un traguardo storico per l’orchestra fondata dieci anni fa dal maestro di origini pescaresi, Andrea Gallo. Era il 28 settembre del 2013, quando nel Teatro di Atri il Colibrì Ensemble muoveva i suoi primi passi. Da allora più di 150 concerti, undici stagioni e tante personalità di fama internazionale arrivate a Pescara per esibirsi con l’orchestra: i solisti dei Berliner Philharmoniker, Alexander Lonquich, Giuseppe Gibboni, Sergio Azzolini, Anna Tifu, Francesca Dego e tanti altri.

L’orchestra è diventata realtà grazie alla passione per la musica della dott.ssa Gina Barlafante, medico e osteopata, un moderno mecenate, presidente e prima sostenitrice del Colibrì, anche attraverso la sua Accademia AIOT (Accademia Italiana Osteopatia Tradizionale). Il Colibrì può contare su un organico ormai consolidato che va dai 35 ai 60 musicisti non solo abruzzesi, ma provenienti da ogni parte d’Italia.

«In questi anni ci siamo impegnati nel costruire un gruppo di amici, oltre che di musicisti, di persone che si sentano parte di qualcosa, che si stimino reciprocamente e partecipino al progetto con affetto, entusiasmo e passione – spiega il direttore artistico, Gallo -. Non è stato semplice, sono percorsi molto lenti, ma credo che finalmente ora abbiamo persone sulle quali possiamo contare e riporre la nostra fiducia».

I musicisti del Colibrì si sono riuniti la scorsa settimana a Pescara, questa volta senza strumenti, solo per prendere parte ai festeggiamenti per il decennale.

«Dieci anni sono un grande traguardo – dichiara la presidente Gina Barlafante -. È un sogno che si avvera. Ne abbiamo sempre parlato per scherzo ed ora è diventato una bella realtà».

Ottima, in questi dieci anni, anche la risposta della città di Pescara, da sempre entusiasta e partecipe ai tanti concerti in cartellone: quest’anno il numero degli abbonati si avvicina a quota 300, con tante serate già sold out all’Auditorium Flaiano.

E sabato 7 ottobre si inaugura la Stagione 2023-2024: si parte con Sogno di una notte di mezza estate (Mendelsshon & Shakespeare) che andrà in scena alle ore 19 all’Auditorium Flaiano.

Uno spettacolo che vede la sinergia tra teatro e musica, realizzato in collaborazione con Teatro Immediato, a cura di Edoardo Oliva e Andrea Gallo. Per l’occasione, atteso un cast di attori eccezionali tra cui Edoardo Oliva, Ezio Budini, Umberto Marchesani, Tiziana di Tonno, Sofia Ponente, Silvia Palma e Vittoria Manni. Biglietti disponibili online su Diytickets e nei punti vendita in città: Cartolibreria Bovio, Artepentagono, Centro Abaton e Outlet Village.

 

#Abruzzo Popolare

 

HASTAG #abruzzovivo #abruzzovivoborghi #abruzzovivonelmondo #abruzzovivoarcheologia #abruzzovivoarteecultura #abruzzovivoborghi #abruzzovivocronaca #abruzzovivoenogastronomia #abruzzovivoeventi #abruzzovivoluoghiabbandonati #tabruzzovivomistero #abruzzovivonatura #Civitelladeltronto #abruzzovivopersonaggi #abruzzovivophotogallery #abruzzovivoscienza #abruzzovivoscrivevano #abruzzovivostoria #abruzzovivoterremoto #abruzzovivotradizioni #abruzzovivoviaggieturismo #abruzzovivovideo #abruzzovivomarcomaccaroni


  2 letture     Tempo lettura: 3 Minuti




Sostieni Abruzzo Vivo



Sito web interamente dedicato all'Abruzzo



Potrebbe interessarti
D’Eramo porta Scanno a...
Illeciti ambientali in un’...
VII edizione di Festiv’...
I capolavori rinascimentali ...
A Villa Santa Maria nascerà...
L’Aquila, presentato R...
Residence Orso Bianco

Autore
Informazioni su Marco Maccaroni 975 articoli
Classe 1956, innamorato di questa terra dura ma leale delle sue innevate montagne del suo verde mare sabbioso dei suoi sapori forti ma autentici, autore, nel 2014, del sito web Abruzzo Vivo

Lascia il primo commento

Lascia un commento