L’iniziativa del Patto dei Sindaci, Mayor’s Adapt, firmato dai primi cittadini di Pineto, Silvi e Mosciano

L'iniziativa del Patto dei Sindaci, Mayor's Adapt, firmato dai primi cittadini di Pineto, Silvi e Mosciano - Cronaca

È stato firmato a Bruxelles questa mattina dai Sindaci di Pineto, Silvi e Mosciano il Mayor’s Adapt, il Patto europeo dei sindaci per il contrasto al riscaldamento globale.

Presenti alla cerimonia, a cui hanno partecipato più di 100 rappresentati di dieci paesi europei oltre al commissario per le Azioni Climatiche Connie Hedegaard, il sindaco di Pineto Robert Verrocchio, il primo cittadino di Silvi Francesco Comignani e il capogruppo della maggioranza di Mosciano Mirko Rossi.

“La firma di questa mattina è solo un primo passo, perché il patto a cui abbiamo voluto aderire ci darà la possibilità di accedere a programmi e finanziamenti europei finalizzati al rispetto dell’ambiente”, ha dichiarato il sindaco Verrocchio. Nato su impulso della Commissione Europea nel marzo del 2014, il Mayor’s Adapt è un progetto di partenariato tra gli enti locali del continente per mettere in campo strategie di resilienza di fronte al fenomeno del riscaldamento globale.

L'iniziativa del Patto dei Sindaci, Mayor's Adapt, firmato dai primi cittadini di Pineto, Silvi e Mosciano - Cronaca

Robert Verrocchio

Questo Patto si inserisce nella strategia europea di lotta ai cambiamenti climatici, per la quale la Commissione ha previsto, per il periodo 2014-2020, il 20 per cento del proprio budget, incluso un fondo di 860 milioni di euro attraverso il progetto LIFE.

“Questi programmi servono perché dobbiamo uscire dalla mentalità emergenziale ed entrare in una fase progettuale e programmatoria di fronte ai cambiamenti climatici che ormai abbiamo capito riguardano anche i nostri territori – ha affermato Mirko Rossi – Il nostro dovere è mettere in campo nuove idee per per affrontare questi cambiamenti, e il Mayor’s Adapt servirà anche per costruire progetti innovativi, come l’efficientamento energetico”.

“Abbiamo voluto aderire a questo patto perché non si debba più a ricadere negli errori del passato – ha affermato il sindaco di Silvi – e questo è uno strumento che può aiutare non solo le grandi realtà ma anche le piccole cittadine con programmazione verde, piani di integrazione e reti di cooperazione”.

“L’obiettivo della mia amministrazione è favorire per quanto possibile la creazione di una economia verde, legata al rispetto dell’ambiente – ha aggiunto Verrocchio – E mai come in questo periodo dobbiamo sapere programmare e avere accesso a fondi sovracomunali, anche con progetti innovativi e ambiziosi”.

Commenta su Facebook

  
Autore: Marco Maccaroni
Letture: 2466 volte
Pubblicato: 1 dicembre 2014 nella categoria Cronaca