Cronaca

Regione Abruzzo contro le trivelle offshore

_DSC1564

Il Consiglio regionale della Regione Abruzzo ha approvato una risoluzione urgente contro la petrolizzazione della regione. Il documento è stato presentato dall’assessore all’Ambiente, Mario Mazzocca (Sel) a nome della maggioranza. Ha votato a favore anche il Movimento 5 Stelle. Assente il centro destra.

La risoluzione impegna il presidente della Giunta, Luciano D’Alfonso, ad attivarsi per favorire la rapida conclusione delle procedure di perimetrazione del Parco dei Trabocchi della costa teatina, dando piena attuazione alla L.R. n. 93/94, che tutela “i trabocchi e il loro intorno, compreso il tratto di mare che concorre a formare il quadro d’insieme”.

Impegna inoltre il presidente ad intervenire presso i ministri dell’Ambiente e dei Beni culturali affinché “non firmino i decreti di Compatibilità ambientale riguardanti i progetti ‘Ombrina Mare 2’ ed ‘Elsa 2’ e nell’eventualità venissero firmati, a promuovere l’impugnativa presso il Tar del Lazio dando mandato alla competente avvocatura regionale.

Mazzocca:  no alle trivellazioni si al parco costa teatina

La risoluzione, inoltre, prevede che il presidente si adoperi presso il ministro dello Sviluppo economico affinché non firmi i decreti di Concessione inerenti i due progetti e chieda al Governo di emanare un decreto legge che modifichi l’art.6, comma 17, del Codice dell’Ambiente (nella versione introdotta dal Decreto Sviluppo 2012) come indicato da progetti di legge e risoluzioni presentate alla Camera e al Senato da diverse forze politiche: impedire le attività di ricerca e prospezione di idrocarburi nei tratti di mare antistanti le aree protette e ripristinando il divieto di ricerca e coltivazione entro le 12 miglia dalla costa.


FACEBOOK COMMENTS



 

Foto del profilo di Facebook

Mi chiamo Marco Maccaroni e sono un appassionato di tecnologia ed innovazione in genere, oltre che della fotografia, del mare, della montagna e della buona cucina. Anche se lontane, le mie origini abruzzesi hanno fatto si che la frequentazione di questi territori, iniziata sin bambino, sviluppasse in me una grande sintonia forte e gioiosa. Nasce in questo modo l'idea di portare sul palcoscenico più grande del pianeta delle pagine interamente dedicate all'Abruzzo, alla sua cultura ma soprattutto alla sua storia ed alle sue origini.

Pin It on Pinterest

Tutte le immagini contenute in questo sito sono o parte di pubblico dominio o di appartenenza dei rispettivi proprietari. Questo sito non rivendica la proprietà di qualsiasi immagine qui contenuta se non quelle dove espressamente ne è citata la fonte. In caso di problemi, errori o omissioni sul materiale protetto da copyright, la rottura del diritto d’autore non è intenzionale e non è commerciale. Se sei l’artista responsabile di una immagine o il proprietario del copyright di opera presente su questo sito, ti preghiamo di contattare il webmaster per l’immediata rimozione. Potete collegare o includere le immagini ospitate su questo servizio in siti personali, nei forum, nei blog e nelle diverse aste in linea. Possono anche essere linkati banner per la creazione di scambio pubblicitario. Per tutte le informazioni riguardanti banner pubblicitari su questo portale, è possibile visionale la pagina esplicativa a questo indirrizzo