1 letture     Tempo lettura: 5 Minuti

Premio Tommaso da Celano 2023 il 4 agosto al Castello Piccolomini

Autorium E. Fermi – Festival Adarte

Dal 23 luglio al 7 agosto torna a Celano il Festival Adarte, ormai giunto alla sua terza edizione. Musica, teatro, cinema, solidarietà, cabaret, una mostra e la partecipazione di illustri artisti del panorama nazionale: sono questi gli ingredienti dell’evento organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Celano guidato da Antonella De Santis e dall’amministrazione comunale di Celano con il contributo della Regione Abruzzo.

La direzione artistica è affidata al maestro Davide Cavuti, regista e compositore cinematografico e teatrale per Michele Placido, Lino Guanciale, Daniele Vicari, Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà. “Sarà una stagione artistica capace di offrire un programma variegato con la partecipazione di personaggi molto noti del mondo della cultura e dello spettacolo e con uno sguardo particolare rivolto ai giovani con l’auspicio di coinvolgerli sempre di più“, ha affermato il maestro Davide Cavuti, direttore artistico del Festival Adarte.

La terza edizione del Festival Adarte presenta un cartellone di qualità e contenuti – ha dichiarato Antonella De Santis, assessore alla cultura del comune di Celano. Proponiamo alla città ed ai numerosi turisti che visiteranno il nostro territorio un cartellone di eventi dinamico e vivace; tante opportunità per ritrovarsi insieme negli spazi urbani, per tornare a divertirsi ed emozionarsi sotto i cieli della stagione più bella. Un ringraziamento al Maestro Davide Cavuti, direttore artistico del Festival, ai miei collaboratori, ai tecnici e a tutti coloro che con il loro impegno quotidiano garantiranno la realizzazione degli spettacoli, parte integrante del cartellone degli eventi dell’estate celanese, che mi auguro sia gradito ai nostri cittadini e non solo“.

 

 

L’inaugurazione del Festival vedrà in scena l’attore e regista Edoardo Leo con lo spettacolo “Ti racconto una storia” in programma domenica 23 luglio (ore 21) all’interno del Castello Piccolomini; con lui, sul palcoscenico le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir. Il secondo appuntamento è interamente dedicato al mondo dei giovani con il concerto del cantante Leo Gassmann (2 agosto ore 21.30 in piazza IV novembre); l’artista romano, già concorrente a “X Factor 2018”, e vincitore, nel 2020, della sezione nuove proposte di Sanremo con la canzone “Vai bene così”, e presente all’ultimo “Festival di Sanremo” con il brano “Terzo cuore”. Il 3 agosto (ore 21.30) si terrà il concerto di Ron, uno dei cantautori più amati della storia della canzone italiana, che si esibirà nella meravigliosa cornice del Castello Piccolomini con il “Summer tour” in Trio Acustico, con Roberto Di Virgilio alle chitarre e Giuseppe Tassoni al pianoforte e tastiere. Il giorno seguente (4 agosto, Castello Piccolomini) si alzerà il sipario sulla terza edizione del «Premio Tommaso da Celano» che avrà come ospite d’eccezione Giancarlo Giannini; nel corso della serata, ci sarà la partecipazione della cantante Grazia Di Michele e di altri ospiti del mondo della cultura e della solidarietà per omaggiare la figura del Beato Tommaso da Celano, primo biografo di San Francesco e autore del “Dies Irae”.

Nella stessa giornata, sarà inaugurata la Mostra di Fotografia “En Camino” di Emanuele D’Ancona, già pubblicata nell’omonimo libro presentato al “Salone Internazionale del libro” di Torino. La rassegna si concluderà il 7 agosto in piazza IV novembre con lo show “A tutto Max” di e con Max Giusti; lo spettacolo è firmato insieme a Giuliano Rinaldi e regalerà momenti di cabaret, teatro e musica all’insegna dell’allegria.

“Anche quest’anno il calendario del Festival si preannuncia di grande prestigio e prevede eventi e ospiti di primissimo piano – dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Massimo Verrecchia. Saranno degli appuntamenti di interesse che rappresentano senza dubbio una proposta di spessore a disposizione dell’intera comunità e dei tanti turisti che raggiungeranno Celano. La qualità dell’offerta culturale confezionata anche per l’edizione 2023 è per noi un’occasione di promozione territoriale eccellente da supportare e valorizzare. Ringrazio il sindaco ed il direttore artistico per lo straordinario lavoro che anche quest’anno compiono a beneficio della cultura e del territorio“.

“Anche quest’anno torna l’appuntamento con il “Festival Adarte”, la rassegna dove si alterneranno musica, teatro e letteratura – ha dichiarato Settimio Santilli, sindaco di Celano. Nel presentare il calendario degli eventi sono sinceramente onorato di portare il mio saluto personale e della Città che rappresento. La terza edizione del “festival Adarte”, curata dalla dott.ssa Antonella De Santis, Assessore alla Cultura del Comune di Celano, rappresenta un omaggio alla cultura, dove trovano il giusto spazio le varie forme di espressione che coinvolgono una miscela eterogenea di grandi artisti provenienti da palcoscenici nazionali e internazionali. Un nuovo concetto di fare cultura dove gli organizzatori, al quale rivolgo il più sincero plauso, hanno puntato sulla qualità degli spettacoli che senz’altro sapranno richiamare nella nostra Città il pubblico delle grandi occasioni“.

L’ingresso agli spettacoli è libero fino ad esaurimento posti tranne che per lo spettacolo di Edoardo Leo e per il concerto di Ron (i biglietti sono disponibili sul circuito online Ciaotickets e presso la sede dell’Ufficio Turistico di Celano).

HASTAG #abruzzovivo #abruzzovivoborghi #abruzzovivonelmondo #abruzzovivoarcheologia #abruzzovivoarteecultura #abruzzovivoborghi #abruzzovivocronaca #abruzzovivoenogastronomia #abruzzovivoeventi #abruzzovivoluoghiabbandonati #tabruzzovivomistero #abruzzovivonatura #Civitelladeltronto #abruzzovivopersonaggi #abruzzovivophotogallery #abruzzovivoscienza #abruzzovivoscrivevano #abruzzovivostoria #abruzzovivoterremoto #abruzzovivotradizioni #abruzzovivoviaggieturismo #abruzzovivovideo #abruzzovivomarcomaccaroni


  1 letture     Tempo lettura: 5 Minuti




Sostieni Abruzzo Vivo



Sito web interamente dedicato all'Abruzzo



Potrebbe interessarti
Funghi e tartufi a Canzano
Città Cultura 2025: Pescina...
INVIA UNA CARTOLINA NO OMBRI...
Pineto mantiene le TRE VELE ...
Viaggio nei musei del Gran S...
La perdonanza Celestiniana, ...
Hotel - Residence - Case Vacanze - B&B

Autore
Informazioni su Marco Maccaroni 959 articoli
Classe 1956, perito elettronico industriale, ho conseguito attestati riconosciuti per attività su reti cablate LAN presso la IBM Italia. Ho svolto la mia attività lavorativa c/o Roma Capitale sino al 2020. Autore, nel 2014, del sito Abruzzo Vivo.

Lascia il primo commento

Lascia un commento