2 letture     Tempo lettura: 3 Minuti

Eventi estate 2015 a Pineto

Più di 35 eventi a partire da domenica 21 giugno sino a settembre, tra reading, mostre e concerti nei luoghi più suggestivi della città. È stato presentato questa mattina il calendario degli eventi culturali di Pineto, alla presenza del presidente del consiglio comunale e delegato alla Cultura Ernesto Iezzi, del sindaco Robert Verrocchio e del vicesindaco Cleto Pallini. “Siamo riusciti a costruire un calendario all’altezza della nostra città, fatto di appuntamenti di valore e di prestigio”, ha commentato il presidente Iezzi.

Caffè Letterario Itinerante, mostre, concerti, gli appuntamenti del Centro Etnomusicologico d’Abruzzo, i Venerdì del Borgo Antico, Calici in Villa, il Festival dei Buskers a Scerne. Un calendario ricchissimo che vedrà anche la presenza dello scrittore Erri De Luca con il suo reading alla Torre di Cerrano il 26 giugno, l’unica data in Abruzzo della notissima trasmissione di Radio Capital “Parole Note” il 4 luglio nel giardino di Villa Filiani, e il recital di poesie dannunziane alla Torre con l’attrice Daniela Musini. Confermati i concerti all’alba alla Torre, e la novità sarà il concerto al tramonto al Parco Castellaro di Mutignano con il Gran Sasso sullo sfondo. Dal 25 giugno, inoltre, partiranno i concerti presso il Teatro Arena del villaggio Turistico Hapimag, in collaborazione con l’associazione “Musica e Cultura“. 
Le mostre, che si svolgeranno presso Villa Filiani a partire dal 21 giugno sino a metà settembre, vedranno la partecipazione, tra gli altri, di Giorgio Cattani con “Trasloco”  e di Sandria Di Monte con “Unicuique Suum“. Il primo concerto all’alba alla Torre ci sarà il 26 luglio, mentre dal 10 luglio al 28 agosto si svolgeranno i Venerdì del Borgo Antico, dove in collaborazione con la Pro Loco Mutignano, si apriranno i fondaci e le cantine per eventi culturali ogni settimana differenti. Confermato l’appuntamento con “Calici in Villa“, il momento di degustazione delle eccellenze enogastronomiche abruzzesi, che quest’anno raddoppierà a due sere, il 18 e il 19 agosto, e che vedrà anche concerti di musica jazz, tango e flamenco
“Abbiamo realizzato questo calendario anche grazie alle tante associazioni del nostro territorio e grazie al contributo della Fondazione Tercas – ha proseguito il presidente Iezzi – Il nostro obiettivo è arrivare al concetto del “Parco Letterario“, e vogliamo realizzarla entro l’anno prossimo, dove pensiamo che in tutti i parchi della nostra città possano svolgersi concerti ed appuntamenti a tema”. 
“Ci fa immensamente piacere che Pineto possa vantare un calendario culturale così curato – ha dichiarato il sindaco Robert Verrocchio – che riesce ad avere una qualità molto alta e ad avere appuntamenti di forte richiamo negli ambienti suggestivi della nostra città”. 

“Pineto avrà un’estate di eventi di tutto rispetto – ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini – A fianco degli eventi culturali, a breve presenteremo il calendario degli eventi estivi. Più di 150 appuntamenti complessivi, da giugno a settembre, che darà ai turisti e ai cittadini anche delle città vicine la possibilità di scegliere tra più eventi ogni sera”.

 

HASTAG #abruzzovivo #abruzzovivoborghi #abruzzovivonelmondo #abruzzovivoarcheologia #abruzzovivoarteecultura #abruzzovivoborghi #abruzzovivocronaca #abruzzovivoenogastronomia #abruzzovivoeventi #abruzzovivoluoghiabbandonati #tabruzzovivomistero #abruzzovivonatura #Civitelladeltronto #abruzzovivopersonaggi #abruzzovivophotogallery #abruzzovivoscienza #abruzzovivoscrivevano #abruzzovivostoria #abruzzovivoterremoto #abruzzovivotradizioni #abruzzovivoviaggieturismo #abruzzovivovideo #abruzzovivomarcomaccaroni




Sostieni Abruzzo Vivo



Sito web interamente dedicato all'Abruzzo




Potrebbe interessarti
Caos A14/SS16 l’Abruzz...
1° maggio 2021 in abruzzo. ...
Giorno ricordo:Polizia LR...
Al via da Amatrice il proget...
L’orso Sandrino è mor...
Conferenza stampa per conclu...
MOTOSPRINT, LA TUA NUOVA STRADA, LA NOSTRA PASSIONE DA SEMPRE

Autore
Informazioni su Marco Maccaroni 980 articoli
Classe 1956, innamorato di questa terra dura ma leale delle sue innevate montagne del suo verde mare sabbioso dei suoi sapori forti ma autentici, autore, nel 2014, del sito web Abruzzo Vivo

Lascia il primo commento

Lascia un commento