Utente: Guest      Login  Register

Il contributo Abruzzese al mondo di Dante

 

L’evento, intitolato “Il contributo abruzzese al mondo di Dante”, è stato organizzato in occasione del settecentenario della morte di Dante Alighieri e si è tenuto il 18 maggio dalle ore 11.00 sulla piattaforma Teams

Le celebrazioni dantesche non potevano vedere latitare la nostra sede universitaria, che pure si è distinta per le molte iniziative ad opera di diversi nostri Colleghi di area umanistica. Con l’evento in programma martedì 18 maggio alle ore 11, trasmesso in remoto, intendiamo offrire alla comunità degli studiosi, al pubblico degli interessati alle vicende umanistiche, ma soprattutto ai nostri studenti, un contributo, osiamo credere, originale e innovativo: abbiamo voluto dunque mettere insieme autorevoli studiosi di diverse discipline, specialisti su epoche storiche diverse, coordinati dall’illustre storico Raffaele Colapietra, cui va tutto il merito di questa iniziativa, a confrontarsi sul contributo abruzzese al mondo di Dante, come recita il titolo pensato per questa giornata di studi: parleremo dunque dei seguaci ed epigoni dell’epopea dantesca in periodo coevo, come di letterati e studiosi che nell’Ottocento e nel Novecento hanno offerto una rappresentazione particolare del mondo del Poeta.

Stefano Trinchese

 



SOSTIENI ABRUZZO VIVO
Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Autore: amministratore

Luoghi poco noti al turismo di massa di impareggiabile bellezza, ricchi di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi e montuosi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Il fascino di villaggi sospesi nel tempo e abbracciati da paesaggi maestosi e unici. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di amministratore

Lascia un commento