Eventi,  Storia Cultura Tradizioni

La Madre generosa. Dal culto di Iside alla Madonna Lactans

madregenerosa

Intorno a quel gesto, la Madre che allatta,  il più antico del mondo,   che avvia il percorso della vita, Lucia Arbace, direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, ha ancorato una performance, una mostra ed ora, finalmente, richiesto ancora prima che fosse pubblicato, il  volume “La Madre generosa dal culto di Iside alla Madonna lactans”. Sarà presentato giovedì 12 dicembre, alle ore 11.30 al MuNDA dell’Aquila,  alla presenza del Dott. Francesco Sirano, direttore del Parco Archeologico di Ercolano da cui proviene l’immagine simbolo, l’Iside Lactans. Il libro, con quindici  contributi di importanti specialisti e giovani studiosi, si snoda fra articolati percorsi.  Dall’antico Egitto alle culture italiche, dalla Magna Grecia alla contemporaneità passando per le Madonna Lactans medievale, la più alta  umanizzazione del sacro, il momento in cui la religiosità lontana, aulica, si avvicina alla realtà quotidiana. E’ il tema della fertilità, della maternità, del potere apotropaico assegnato alle divinità dal volto e dai gesti umani. La mostra, inaugurata a luglio con l’omaggio alla vita di giovani madre che hanno allattato i propri figli alla fontana delle 99 cannelle,  di fronte al Museo, è stata prorogata fino al 6 gennaio

La Madre generosa. Dal culto di Iside alla Madonna Lactans”. Edizioni Zip.

Testi e schede di:

Lucia Arbace, Simona Balassone, Valentina Belfiore, Alessandro Bencivenga, Caterina Cozzolino, Elena De Panfilis, Gianluca Di Luigi, Rita Di Maria, Alessia Di Stefano, Alessandra Giancola, Agata Grasso, Raffaella Lupia, Luigia Melillo, Marta Moi, Nicolina Picone, Marta Vittorini, Lucia Zappacosta

 Ufficio Stampa Polo Museale dell’Abruzzo MuNDA Museo Nazionale d’Abruzzo

Borgo Rivera – L’Aquila tel. 0862/28420

 


FACEBOOK COMMENTS



 

Foto del profilo di Facebook

Mi chiamo Marco Maccaroni e sono un appassionato di tecnologia ed innovazione in genere, oltre che della fotografia, del mare, della montagna e della buona cucina. Anche se lontane, le mie origini abruzzesi hanno fatto si che la frequentazione di questi territori, iniziata sin bambino, sviluppasse in me una grande sintonia forte e gioiosa. Nasce in questo modo l'idea di portare sul palcoscenico più grande del pianeta delle pagine interamente dedicate all'Abruzzo, alla sua cultura ma soprattutto alla sua storia ed alle sue origini.

Pin It on Pinterest

Tutte le immagini contenute in questo sito sono o parte di pubblico dominio o di appartenenza dei rispettivi proprietari. Questo sito non rivendica la proprietà di qualsiasi immagine qui contenuta se non quelle dove espressamente ne è citata la fonte. In caso di problemi, errori o omissioni sul materiale protetto da copyright, la rottura del diritto d’autore non è intenzionale e non è commerciale. Se sei l’artista responsabile di una immagine o il proprietario del copyright di opera presente su questo sito, ti preghiamo di contattare il webmaster per l’immediata rimozione. Potete collegare o includere le immagini ospitate su questo servizio in siti personali, nei forum, nei blog e nelle diverse aste in linea. Possono anche essere linkati banner per la creazione di scambio pubblicitario. Per tutte le informazioni riguardanti banner pubblicitari su questo portale, è possibile visionale la pagina esplicativa a questo indirrizzo