Utente: Guest      Login  Register

Inaugurati l’apiario e la mieloteca del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Assergi (L'Aquila), Mieloteca

Inaugurata la mieloteca del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga: si tratta della prima mieloteca in un parco nazionale e una delle primissime mieloteche a livello nazionale. L’inaugurazione è avvenuta nel corso di “Mielinfesta 2019”, con la presenza di oltre cento operatori professionali, molti appassionati e tanti bambini delle scuole.

La mieloteca è stata allestita a Isola del Gran Sasso, presso la sede del Parco Nazionale, ed è inserita in un percorso didattico che comprende anche un apiario, realizzato per chi vuole studiare o conoscere lo straordinario mondo delle api e la loro essenziale funzione in un’area protetta. L’apiario del parco è un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, dove si possono conoscere le api e gli altri pronubi selvatici, apprezzarne l’importanza per la biodiversità e osservare da vicino questi operosi quanto utili insetti.

Dichiara il presidente del parco, Tommaso Navarra: “Il parco apre le proprie sedi ad azioni concrete per il territorio al fine di strutturare percorsi didattico-formativi che rendano partecipe il territorio e la popolazione della propria comunità identitaria in ordine alle straordinarie matrici ambientali presenti da millenni e utilmente custodite e valorizzate dall’uomo in una economia sociale di tradizione pienamente rispettosa dell’ambiente”.

“Nella mieloteca i visitatori, in particolare i bambini, che hanno dimostrato curiosità e interesse, hanno avuto la possibilità, sotto la guida di personale esperto, di imparare a riconoscere le molteplici caratteristiche organolettiche dei mieli uniflorali e tipici del territorio, nonché perdersi negli aromi di erbe e fiori di montagna dei numerosissimi millefiori prodotti nelle aree protette” conclude Navarra.



SOSTIENI ABRUZZO VIVO
Il sito web interamente dedicato all'Abruzzo


Autore: amministratore

Luoghi poco noti al turismo di massa di impareggiabile bellezza, ricchi di tradizioni, storia e arte. Territori selvaggi e montuosi che digradano in colline fino a raggiungere il mare. Il fascino di villaggi sospesi nel tempo e abbracciati da paesaggi maestosi e unici. Vicoli, viuzze medievali che trasportano in un mondo passato suscitando emozioni uniche. Le spettacolari isole Tremiti incastonate in un mare dalle mille tonalità di blu. Un viaggio in Abruzzo per scoprire la storia, l’arte e la natura di una regione ricca di tesori nascosti

Visualizza tutti gli articoli di amministratore

Lascia un commento